HOME   CULTURA EVENTI NIGHT LIFE SPORT TURISMO   COMUNI
NEWSLETTER AGRITURISMI |  AZIENDE |  IMMOBILIARI |  RICETTIVITÀ |  RISTORO |  SHOPPING |  CONVENZIONI  CONTATTI
TERROIRMARCHE: VINI BIO MARCHIGIANI E AFROBEAT SABATO A MACERATA
Sabato 14 dicembre al Csa Sisma di via Alfieri, 8 a Macerata protagonisti saranno i vignaioli biologici di TerroirMarche, un consorzio nato dal basso e dall'esperienza di 5 cantine marchigiane associate con l'intento di condividere i principi di rispetto della terra, del territorio e di cooperazione solidale. 

Alle 18:30 ci sarà la presentazione del Consorzio TerroirMarche alla presenza dei vignaioli: Aurora di Offida (AP), Fiorano di Cossignano (AP), La Distesa e La Marca di San Michele di Cupramontana (AN) e Pievalta di Maiolati Spontini (AN). Sarà l'occasione di parlare dell'idea e dei principi del consorzio, nato il 1 maggio 2013 ad Offida presso la sede dell'azienda Aurora, della scelta di un'agricoltura organica, biologica e biodinamica, del rispetto della terra e del lavoro dell'uomo. Non mancherà ovviamente il vino: ognuno dei vignaioli sceglierà un vino da presentare e raccontare. Per la presentazione delle 18:30 è consigliata la prenotazione (mail: emanuele.tartuferi@gmail.com, tel: 3338553817) ed il costo per l'assaggio di 5 vini con un piatto d'accompagnamento è di 10 euro. 

Dopo la presentazione fino alle 22:30 sarà possibile continuare a degustare i vini di TerroirMarche serviti direttamente dai vignaioli, accompagnati dai piatti della Cucina Ribelle del Csa Sisma. Alle 23:00 iniziano le danze e la festa prosegue con la musica degli African Pigeons da Macerata (Funk, Afrobeat & Calypso) e direttamente da Dublino il dj live set di The Afronova Project. L'ingresso è gratuito. L'evento fa parte del progetto "Giovane terra, nuove opportunità dallo sviluppo sostenibile" realizzato con il cofinanziamento della Regione Marche - Assessorato alle Politiche Giovanili."

Per informazioni e prenotazioni: 3338553817 info@csasisma.org www.csasisma.org www.terroirmarche.com


ROBERT BAUVAL, DA HISTORY CHANNEL A MACERATA PER PARLARE DI ANTICO EGITTO
Robert Bauval, uno dei massimi egittologi mondiali, a Macerata giovedì 5 dicembre, alle ore 17.00 al Teatro della Filarmonica. L'incontro dal titolo I misteri dell'antico Egitto e la sua influenza sulla cultura europea è organizzato dalle Logge al Grande Oriente di Macerata in collaborazione con il collegio circoscrizionale del Grande Oriente.

Secondo gli organizzatori, data la qualità dei relatori, questo sarà uno dei più importanti incontri sull'egittologia svoltisi in Italia nel 2013. Robert Bauval (Alessandria d’Egitto, 5 marzo 1948) è saggista appassionato di egittologia e deve la sua notorietà ad un libro, Il mistero di Orione (The Orion Mystery), nel quale cerca di dimostrare che le tre principali piramidi della piana di Giza null'altro sono che il perfetto allineamento con le stelle che formano la “cintura” della costellazione di Orione.

A Macerata parlerà dell'influenza ermetica e massonica sui piani urbanistici delle grandi capitali europee. Che cosa – si chiede - c'è in comune tra le città sacre dell'Antico come Luxor e le grandi capitali europee come Roma, Londra, Parigi e le metropoli americane come Washington e New York? Robert Bauval guiderà il pubblico lungo i sentieri meno battuti della storia per individuare, attraverso i monumenti e le planimetrie di molte città, le tracce di una conoscenza tramandata nei secoli. Sulla base di dati storici accertati, lo studioso ricostruisce percorsi inediti facendoci scoprire curiosità e verità parallele.

Insieme a lui ci sarà anche David Michael Rohl, egittologo britannico di chiara fama nonché uno degli storici più affermati a livello mondiale. Scrittore di bestseller ma anche esploratore e documentarista televisivo, è conosciuto per la serie televisiva ‘Pharaohs and Kings’ e 'In Search of Eden’. Il 5 dicembre parlerà di “Esodo, mito o storia? La verità storica dietro i racconti biblici dell'Esodo”, le più recenti scoperte archeologiche in Egitto, Sinai e Israele hanno infatti gettato una nuova luce sull’antico racconto dell’Esodo di Mosè e degli schiavi ebrei.

Nel corso del pomeriggio si parlerà anche della “Grande Piramide di Giza: il mistero della sua costruzione e la posizione” con Jean Paul Bauval e de “Il progetto ermetico di piazza San Pietro a Roma” con Sandro Zicari, statistico PhD presso la “Sapienza” Università di Roma, studioso di archeologia, astroteologia e antiche tradizioni. Coordina Laura Salvucci.

Ingresso libero


ESERCIZI #1: MOSTRA D’ARTE CONTEMPORANEA A CIVITANOVA
La mostra Esercizi #1 indaga in modo poliedrico ed inaspettato il linguaggio dell’ arte contemporanea soffermandosi ad analizzare i lavori pittorici e la scultura. L’idea è quella di ricreare l’ atmosfera degli studio d’ artista, nei quali il visitatore scopre l’ ambiente nel quale gli artisti creano i lavori. 

Un contesto nel quale, gli esercizi sono le doverose prove nelle quali si realizzano le opere.  Espongono lo scultore Luigi Ferretti (tra le ultime mostre Focus On Art #3 ed Arcevia), il pittore Andrea Bufalini e la pittrice Orchidea Bionda, entrambe hanno partecipato con dei lavori site – specific alla terza edizione di Focus On Art a Porto San Giorgio nell’estate 2013. 

Il progetto nasce dalla collaborazione tra la galleria Vision e l' Associazione Arte Contemporanea. Il progetto dell’Associazione Arte Contemporanea, diventa parte di una “visione collettiva”. Il graduale emergere di una cultura e di un interesse sempre maggiore nei confronti dell'arte contemporanea realizza un sodalizio tra i fruitori ad un modo nuovo propositivo d’ impostare il tempo libero ed di amalgamare la tradizione all’innovazione. Da questa analisi attenta e metodica emerge il bisogno di valorizzare il territorio, luoghi inediti per l' arte, dando l’opportunità agli artisti di mostrare i propri lavori.

Opening : Sabato 30 Novembre dalle 18.00 alle 20.30
Mostra – dal 30 Novembre al 14 Dicembre da Giovedì a Domenica (dalle 18.00 alle 20.00)
Spazio espositivo: Artistic Vision Gallery
Via. Trento 12  - Civitanova Marche



FATTI DELLA SETTIMANA NELLA PROVINCIA DI MACERATA A CURA DI FRANCESCO CICCARELLI: TERZA SETTIMANA DI NOVEMBRE 2013
Torna in biblioteca a Macerata Nati per leggere.

Inaugurata la mostra di Javier Stacchiotti Archè.

Francesco Pallotta, Simona Giordano, Gabriele Micarelli, Ciro Farneti ed altri questi sono solo alcuni componenti del Consiglio d’Amministrazione dell’APM Macerata che ha presentato il proprio bilancio sociale del 2012  evidenziando anche le tante iniziative a cui ha partecipato o che ha appoggiato.

Presentata la stagione teatrale di Apiro che inizierà prossimamente e andrà avanti per circa sette mesi. La stagione vedrà personaggi di un certo calibro come Daniele Groff e spettacoli che parleranno di argomenti molto seri. Nella manifestazione sono coinvolte anche diverse scuole tra cui quella di Apiro ovviamente; lo hanno annunciato gli organizzatori della stagione presentata in Provincia.

Il sindaco di Macerata Romano Carancini e l’assessore al Bilancio Marco Blunno hanno avviato una operazione verità sui conti del Comune di Macerata prendendo spunto anche da una recente riunione dell’Anci nazionale che ha parlato di questi argomenti ed in cui è intervenuto proprio il sindaco Carancini. Lo hanno annunciato lo stesso sindaco e l’assessore in conferenza stampa.
Sarà presentato prossimamente presso l’enoteca civica della Camera di Commercio di Macerata un importante progetto che aiuterà lo sviluppo del nostro territorio locale e non solo.

“Sono organizzatore di eventi da più di cinque anni ormai e lavoro sia nel territorio locale che in quello nazionale. Ho studiato una branca della comunicazione che riguarda l’impresa. Mi piace fare comunicati di eventi occuparmi di musica, di sport, di turismo di cultura e di cucina soprattutto. L’organizzazione di fiere è l’altra cosa che mi piace non poco ed infatti ne organizzo da anni una a Cingoli sostenuto dall’amministrazione comunale che mi chiamò tempo fa. Ho anche un mio blog nato da poco tempo in cui parlo di cucina che avevo messo in piedi per dibattere su questo argomento e pensavo di partire lentamente ed invece ha avuto un ottimo successo che mi sta  convincendo a trasformarlo presto in un sito internet vero e proprio. Macerata e il territorio limitrofo sono risorse che forse vanno valorizzate e pubblicizzate meglio perché questa città potrebbe anche solo vivere di turismo date le alte potenzialità che ha nel settore. Lo sport è un altro veicolo fondamentale come hanno dimostrato tante manifestazioni che Macerata ospita a livello nazionale locale e internazionale. A livello internazionale a mio avviso, la città può fare di più e alcune manifestazioni andrebbero calibrate un pochino meglio, ma nel complesso, il prodotto turistico è buono. Mi piace molto anche occuparmi di cultura, informatica, grafica e musica come dimostra la mia partecipazione all’edizione 2013 dell’Hamlin Fest” voluto da Marco Loprete e dai suoi collaboratori, un progetto in cui credo tantissimo e ci crederà nei prossimi anni anche il territorio perché è bello coinvolgerlo tutto. Il mio sogno sarebbe una collaborazione continuativa con tutta l’informazione e le istituzioni coagulati in un progetto grande comunicativo con l’associazionismo e sono sicuro che, con l’aiuto di tutti ci si può davvero arrivare. Tutto questo sarà dimostrato ad esempio in una manifestazione di arte che si chiamerà Emotion Art e sarà bello prima di tutto perché l’organizzatrice, Letizia Ciccarelli dal 23 novembre 2013 per oltre venti giorni esporrà presso i locali dell’ex upim che speriamo al più presto abbino un progetto per venire valorizzati e poi perché unisce insieme alla sua diverse altre arti che saranno proposte da altri giovani artisti maceratesi”. E’ la prima volta che mi cimento in una manifestazione così ed è emozionante anche per me mettermi alla prova”.  Queste parole le ha dette in una nostra recente intervista Luca Tombesi giovane organizzatore di eventi maceratese. 

Francesco Ciccarelli


MACERATA: CON GABRIELLA KURUVILLA PARTE SCRITTURE IRREGOLARI, LETTERATURA MIGRANTE AL FEMMINILE
Parte sabato 23 novembre il progetto Scritture Irregolari, un percorso dedicato alla letteratura della migrazione a firma femminile. Il progetto, ospitato ed ideato all'interno del Csa Sisma di Macerata in Via Alfieri 8 dalle ore 18, sarà occasione per incontrare scrittrici migranti di prima e di seconda generazione attente alla tematica di genere e protagoniste del nuovo, vivace ambiente culturale multietnico che, finalmente, si sta facendo strada in Italia.

Scritture irregolari sarà, inoltre, uno spazio aperto al dialogo e alla riflessione sulla tematica della discriminazione attuata da una società ancora spiccatamente patriarcale e razzista a discapito di categorie ritenute marginali e subordinate come la quella femminile e quella, sempre più numerosa nella penisola, di individui giunti in Italia nell'ambito dei flussi migratori. Il progetto Scritture Irregolari nasce con l'intenzione di dare continuità alle attività svolte da Ambasciata dei Diritti e Csa Sisma, associazioni che da anni a Macerata offrono sostegno sociale e legale a migranti e rifugiati.

Il primo evento di Scritture Irregolari porterà a Macerata l'autrice italo-indiana Gabriella Kuruvilla, autrice di E' la vita, dolcezza (2008), Questa non è una baby-sitter e Milano (2010), fin qui tutto bene (2012).


LE MARCHE SALGONO SUL PODIO DEL GOLOSARIO DI PAOLO MASSOBRIO

È giunto alla quindicesima edizione il Golosario, best seller di oltre 1.000 pagine che racconta il gusto italiano con i suoi territori, i suoi prodotti tipici, i volti e le storie di chi produce, diventato libro cult e un vero e proprio riferimento del turismo enogastronomico italiano.

Tante le nuove scoperte di questa edizione che conta 1.420 produttori di qualità suddivisi tra microbirrifici, acetifici, torrefazioni, liquorifici, caseifici, salumifici, produttori ortofrutticoli, artigiani del dolce, produttori di confetture e marmellate, apicoltori, produttori di pane e farine, pastifici e riserie, trasformatori di prodotti ittici, produttori di sfiziosità sottovetro. E poi ancora le 4000 Botteghe e Boutique del Gusto; nel segno della qualità diffusa del vino italiano le 2240 cantine segnalate coi propri vini top, tra cui i 1.100 Top Hundred secondo Paolo Massobrio e Marco Gatti. Non mancano gli oltre 700 oleifici e i 630 ristoranti d'Italia nei quali merita fare una sosta.

 
I produttori e le eccellenze gastronomiche della regione Marche recensiti da Paolo Massobrio sul Golosario sono 157 negozi, 124 produttori di cose buone e 93 cantine. Fra gli espositori a Golosaria nell'area FOOD dedicata al meglio dell'artigianato alimentare saranno presenti Bacalini – Orma Group di Grottazzolina (Ap) e Il Cioccolato di Bru.Co di Castelplanio (An).
 
Ora, alla manifestazione Golosaria, in programma a Milano dal 16 al 18 novembre al Superstudio Più di via Tortona a Milano, i protagonisti dalla regione Marche che saliranno sul podio saranno nelle seguenti categorie:
• LE GELATERIE: Gelateria Carboni di San Benedetto del Tronto (Ap)
• LE MIGLIORI TAVOLE DELL'ANNO: Lo Scudiero di Pesaro
• LE PIZZERIE: Urbino dei Laghi di Urbino
 
“Il bello di Golosaria, soprattutto quest'anno – dichiara Paolo Massobrio – è il debutto di tante novità alimentari, dalla birra agricola, ai magnifici dolci italiani ai prodotti salutistici. Golosaria che ha il patrocinio di Expo 2015 si colloca come un evento di avvicinamento al grande appuntamento, mostrando una incredibile dinamicità del settore alimentare italiano, che sceglie questo appuntamento per testare le novità. Qui davvero si può vedere l'Italia che fa l'Italia”.



VERNACCIA CHE PASSIONE AD APPASSIMENTI APERTI
Tutto pronto a Serrapetrona per l’ottava edizione di Appassimenti aperti, l’appuntamento che ogni anno celebra un grande vitigno: la Vernaccia Nera. Domenica 17 novembre è in programma la seconda giornata, con la consueta formula che negli anni ha attirato nel delizioso paesino del Maceratese un numero crescente di appassionati: in piazza, dalle ore 10 fino alle 19, saranno aperti gli stand dove degustare le qualità di Vernaccia di Serrapetrona docg e Serrapetrona doc, mentre lungo le viuzze del centro si potrà curiosare tra le proposte del mercatino dell’artigianato; musica ed artisti di strada contribuiranno all’atmosfera festosa che contraddistingue questo evento.

Come sempre la parte più affascinante di questa manifestazione sta nell’opportunità unica di visitare gli Appassimenti, i luoghi che tramandano l’antica tradizione di mettere ad appassire le uve prima di procedere con la lavorazione. Negli Appassimenti, dove l’uva riposa raccolta in cassette o appesa a formare suggestive ‘pareti di grappoli’, i produttori racconteranno i segreti di un vino che conserva un fortissimo legame con il proprio territorio, un vino non facile da produrre che richiede passione e dedizione. Ecco le Cantine aderenti: Azienda agricola Lanfranco Quacquarini, Azienda agricola Alberto Quacquarini, Azienda agricola Massimo Serboni, Tenuta Colli di Serrapetrona, Azienda agricola Colleluce e Podere sul Lago di Sandrino Quadraroli.  Per raggiungere le Cantine sarà attivo dalle ore 13.30 un servizio navetta gratuito.

 “Appassimenti aperti” è anche l’occasione per apprezzare le bellezze naturalistiche e le risorse culturali di Serrapetrona: da non perdere la mostra “La conquista del cielo”, allestita a Palazzo Claudi, che raccoglie rarissimi reperti paleontologici e archeologici.



MACERATA: LA STORIA DEL PUNK AMERICANO PROTAGONISTA DI ASCOLTI E VISIONI
Quarto appuntamento della seconda parte della manifestazione Ascolti E Visioni, che è giunta quest'anno alla sua ottava edizione. Questa volta ci sarà la proiezione del documentario diretto dal regista Paul Rachman ed intitolato American Hardcore. La storia del Punk Americano 1980-1986, che racconta la storia del punk americano dalla sua origine negli anni ’80 fino alla sua fine nel 1986, periodo che gradualmente porterà alla nascita del Grunge e all’esplosione planetaria di gruppi come Nirvana e Red Hot Chili Peppers.

Attraverso interviste con i maggiori rappresentanti della scena musicale del periodo come Henry Rollins dei Black Flags, i Minor Threat, i Bad Brains, gli Agnostic Fronts, ma anche con artisti internazionali del calibro di Moby, la storia di questo genere musicale fatto di totale controllo sulla propria arte, autoproduzione e volontà di opporsi allo strapotere delle multinazionali e del reaganesimo imperante, attraverso contatti e scambi condivisi di sapere, viene raccontata e sviscerata approfonditamente in ogni suo aspetto, creando una storia parallela della musica e della cultura americana degli anni ’80. La proiezione si svolgerà venerdì 15 novembre alle ore 21.30 in Biblioteca Comunale, Macerata nella splendida Sala Castiglioni e sarà preceduta da una breve presentazione a cura del presidente dell'associazione culturale Kathodik Marco Paolucci
MACERATA: SI CERCANO ACCOMPAGNATORI PER IL PROGETTO GREENBUS

Partirà entro gennaio 2014 il servizio di accompagnamento a scuola dei bambini delle scuole primarie con il nuovo nome Greenbus. Il Greenbus è realizzato dalla Cooperativa Risorse, promosso dal Comune di Macerata e finanziato dalla Provincia di Macerata, dalla Regione Marche - FSE.

Il servizio ha l’obiettivo di ridurre la congestione veicolare all'entrata e all'uscita delle scuole, migliorare la qualità dell’aria e la sicurezza della mobilità pedonale. L’accompagnatore seguirà i bambini nei tragitti casa/scuola e scuola/casa facendo scoprire loro il gusto di riappropriarsi dei propri diritti di giovani pedoni.

Risorse Cooperativa sta selezionando persone disponibili ad accompagnare i bambini nelle varie scuole del comune.
Per il tempo dedicato all'attività sono previsti per gli operatori rimborsi (in buoni spesa e servizi) ed un’adeguata copertura assicurativa. Gli operatori saranno selezionati tra i candidati che invieranno l'adesione.

Per le adesioni e per ricevere ulteriori informazioni contattare:
Risorse Cooperativa
www.risorsecoop.it  –  info@risorsecoop.it  –  0733 280035
c/o CEA Parco di Fontescodella, via Mugnoz, 5/5a – Macerata  



VINYLMANIA: A MACERATA LA RISCOPERTA DEL VINILE IN UN DOCU-FILM

Terzo appuntamento a Macerata della seconda parte della manifestazione Ascolti E Visioni, che è giunta quest'anno alla sua ottava edizione. Questa volta ci sarà la proiezione del documentario diretto dal regista Paolo Campana ed intitolato Vinylmania: When life runs at 33 records per minute. In ‘Vinylmania’ il regista ci guida nella riscoperta di un oggetto, il vinile che è stato creduto scomparso, vetusto, passato, da togliere al più presto dalla propria libreria perché non più importante, ma che invece ha continuato e continua a mostrare il suo valore ed il suo potere di veicolo fisico, a dispetto della vulgata digitale per la musica liquida,  che continua ad affascinare, ad essere desiderato ed acquistato sempre più da un numero crescente di persone, soprattutto dalle nuove generazioni che si interrogano sul quel disco di colore nero portatore di meraviglie.  

Nella pellicola  in giro per il mondo, passando da Tokyo a New York a Londra, Parigi e Praga il regista ci porta a conoscere  tribù di collezionisti, DJ, musicisti, artisti che hanno il vinile nel loro DNA artistico e  negozi dove la passione si trasforma in febbre e fabbriche dove le presse hanno ripreso a stampare milioni di copie. Un mondo incredibile che continua a girare, riprendendo il titolo, a 33 giri al minuto. 

La proiezione, che vedrà per l’occasione la presenza del regista Paolo Campana in sala per rispondere alle domande degli spettatori, si svolgerà venerdì 8 novembre alle ore 21.30 in Biblioteca Comunale, Macerata nella splendida Sala Castiglioni e sarà preceduto da una breve presentazione a cura del presidente dell'associazione culturale Kathodik Marco Paolucci.


indietro  | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | avanti


 






Le Terre del Tartufo

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

 
 
BERT & ASSOCIATI sas - P.IVA 01343010433 - Registrazione Tribunale di Macerata n. 418/98