HOME   CULTURA EVENTI NIGHT LIFE SPORT TURISMO   COMUNI
NEWSLETTER AGRITURISMI |  AZIENDE |  IMMOBILIARI |  RICETTIVITÀ |  RISTORO |  SHOPPING |  CONVENZIONI  CONTATTI
LE “IENE” DI “ITALIA 1” AD ASCOLI PER INTERVISTARE LA “ECOCENTRO PICENO”
pubblicato il 21/04/2011 
Nella puntata delle Iene che è andata in onda ieri sera mercoledì 20 aprile su Italia Uno, Giulio Golia ha presentato il suo servizio sulla protesta di Maurizio Brandi, titolare della Ecocentro Piceno, contro il SISTRI (Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti), introdotto dal Ministro dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo. La Ecocentro Piceno si occupa da anni con professionalità dello smaltimento di rifiuti elettronici, computer, cavi elettrici e neon. Le nuove direttive introdotte dal SISTRI in questo settore stanno provocando problemi di natura economica e logistica all’azienda. Con il Sistri infatti si è stabilito che i mezzi di trasporto del materiale da smaltire siano dotati di kit satellitari che permettono la tracciabilità dei rifiuti. Questi kit satellitari sono forniti di chiavi usb che monitorano il percorso degli automezzi caricando i dati nei computer dell’aziende di partenza e di quelle d’arrivo.

"Il problema sta nel fatto che troppo spesso queste chiavi usb non funzionano. – afferma Maurizio Brandi - Quindi, se noi ci rechiamo da un cliente, anche a centinaia di chilometri di distanza, corriamo il rischio di non poter effettuare l’operazione e di dover tornare a casa senza aver fatto il lavoro. Oltre al fatto che l’acquisto di kit e chiavi usb è stato tutto a nostre spese, come pure il corso complicatissimo per cercare di capire il funzionamento di tutto il sistema, c’è un dispendio di tempo e risorse notevole". Invece che favorire un risparmio per le imprese di smaltimento, il SISTRI si sta rivelando un sistema dispendioso: “Noi abbiamo dovuto ritirare le chiavi usb alla Camera di Commercio di Ancona, con ogni singolo mezzo obbligato ad andare nel capoluogo. – prosegue Brandi - Poi, sembra che annualmente dovremo anche versare un contributo, non ancora quantificato anche visto che questo sistema è stato per l’ennesima volta rinviato, forse a giugno. Sempre in relazione alle spese, in questo modo cresce il carico di lavoro e quindi una piccola azienda come la mia sarà comunque costretta ad aumentare la spesa per il personale perché qualcuno dovrà occuparsi di questi aspetti a tempo pieno". Ora si attende la risposta del Ministero.

Chiara Giuliodori

Tags: iene ascoli, ecocentro piceno, iene servizio ascoli, iene italia 1,
Giochi Link Meteo Radio TV web
Meteo Marche

 






Le Terre del Tartufo

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

 
 
BERT & ASSOCIATI sas - P.IVA 01343010433 - Registrazione Tribunale di Macerata n. 418/98