HOME   CULTURA EVENTI NIGHT LIFE SPORT TURISMO   COMUNI
NEWSLETTER AGRITURISMI |  AZIENDE |  IMMOBILIARI |  RICETTIVITÀ |  RISTORO |  SHOPPING |  CONVENZIONI  CONTATTI
FERMO - OTTO FERMANI NEL PORNO AMATORIALE 'LE CALDE PASSEROTTE DI FERMO E... DINTORNI'
pubblicato il 21/02/2011 
Sembrava una leggenda metropolitana, ed invece è risultato essere tutto vero, e già non mancano le polemiche. Un video porno girato (quasi) interamente da cittadini della provincia di Fermo, un filmato amatoriale intitolato "Le calde passerotte di Fermo e... dintorni".

A parlarne per primo il conosciuto e famoso edicolante di piazza del Popolo, Sandro Testoni, ed infine l'uscita ufficiale in edicola e in videoteca del film a luci rosse. I protagonisti? Tutti del fermano, tra cui sono già stati "riconosciuti" una commessa di Porto San Giorgio, un odontotecnico di Porto Sant'Elpidio e un agente assicurativo di Fermo. Il film è diviso in quattro episodi in cui compaiono gli otto fermani, chi coperto da una mascherina chi no, ma rigorosamente senza veli.

Tutti attori non professionisti per un film amatoriale di cui ovviamente si parlerà molto nella cittadina marchigiana, alla ricerca dell'identità degli otto protagonisti che nel video si lasciano andare a rapporti sessuali di fronte la telecamera. E la cosa non sembra essere piaciuta ad una delle, a suo dire, inconsapevoli "attrici porno" del film.

E' proprio la commessa di Porto San Giorgio oggi a prendere parola in un'intervista a "Il Resto del Carlino", dopo aver partecipato al film con il suo fidanzato: "Sono stata ingannata da colui che ha fatto le riprese: mi aveva detto che il film sarebbe rimasto un affare privato e che al massimo lo avremmo riguardato tra gli amici scambisti che frequento. Invece, è stato addirittura messo in vendita nelle videoteche e nelle edicole".

Il film ha suscitato talmente tanto scalpore che oramai tutti ne parlano in provincia, e sembra proprio che la vita della commessa di Porto San Giorgio stia diventando oramai un vero inferno: "Quando un mio amico mi ha chiamato per farmi i complimenti per le mie performance, credevo che scherzasse e non potevo lontanamente immaginare che aveva visto il dvd. Poi, mi ha detto di andare in edicola ed ho scoperto che era tutto vero: mi è cascato il mondo addosso. Ho dovuto staccare il telefonino e nei prossimi giorni, probabilmente, non andrò a lavorare. Mi sono chiusa in casa perché ho il terrore di incontrare gente che possa aver visto il film. Sono a pezzi e al momento non so neanche come farò a continuare a vivere in questo posto"

Il film è stato comunque regolarmente denunciato alla questura, e va oramai a ruba nelle edicole e videoteche di Fermo e... dintorni.

Tags:
Giochi Link Meteo Radio TV web
Meteo Marche

 




Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor



Marcheguida Sponsor

 
 
louis vuitton outlet borse louis vuitton borse gucci hogan scarpe,hogan outlet borse louis vuitton outlet louis vuitton outlet online
BERT & ASSOCIATI sas - P.IVA 01343010433 - Registrazione Tribunale di Macerata n. 418/98