HOME   CULTURA EVENTI NIGHT LIFE SPORT TURISMO   COMUNI
NEWSLETTER AGRITURISMI |  AZIENDE |  IMMOBILIARI |  RICETTIVITÀ |  RISTORO |  SHOPPING |  CONVENZIONI  CONTATTI
SFERISTERIO MACERATA: PRIME PROVE IN ARENA, IN ATTESA DELLA FESTA DELL'OPERA
pubblicato il 27/06/2014 
Prime prove per la 50°edizione del Macerata Opera Festival: sul palco dello Sferisterio è arrivata l’Aida di Giuseppe Verdi, diretta da Francesco Micheli.

Nel frattempo è in programma un gustoso aperitivo della stagione il 28 giugno al teatro romano di Helvia Recina a base delle opere in cartellone. Si incomincia alle 21.30 con Aida, dove spicca la romanza Ritorna Vincitor e il duetto Già i sacerdoti adunansi. Si prosegue con Tosca, dove l’entrée è veramente ampio: Vissi d’Arte, E lucevan le stelle, ma anche lo struggente duetto tra Tosca e Cavaradossi del I Atto. Per concludere, un classico: il brindisi de La traviata.

Alla Festa d’opera partecipano artisti protagonisti della stagione lirica ormai imminente: Alessandra Capici (Aida), Sonia Ganassi (Amneris), Sergio Escobar (Radamès e Alfredo), Susanna Branchini (Tosca), Luciano Ganci (Cavaradossi), Roberto Abbondanza (Sagrestano), Elisa Cerri e Simone Savina al pianoforte e la banda Salvadei Brass con la tromba solista Rozmurat Amakuliyev.
Conduttore della serata è il direttore artistico Francesco Micheli, che ha il compito di guidare gli spettatori attraverso la storia delle opere.

Il concerto è a ingresso gratuito, con prenotazione presso la biglietteria (tel. 0733/230735, boxoffice@sferisterio.it). Il biglietto deve essere ritirato preventivamente.



Tags:
Giochi Link Meteo Radio TV web
Meteo Marche

 






Le Terre del Tartufo

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

 
 
BERT & ASSOCIATI sas - P.IVA 01343010433 - Registrazione Tribunale di Macerata n. 418/98