HOME   CULTURA EVENTI NIGHT LIFE SPORT TURISMO   COMUNI
NEWSLETTER AGRITURISMI |  AZIENDE |  IMMOBILIARI |  RICETTIVITÀ |  RISTORO |  SHOPPING |  CONVENZIONI  CONTATTI
LA CROAZIA È PIÙ VICINA A PORTO SAN GIORGIO
L’annuale vistita del sindaco croato di Biograd Na Moru in occasione della festa del patrono di Porto San Giorgio, quest’anno è stata anticipata per la coincidenza con le festività pasquali. Ieri, 19 aprile Ivan Knez e la responsabile dell’ufficio estero di Biograd, Jasminka Bajlo, sono stati accolti nella cittadina sangiorgese gemellata con quella croata. In mattinata Knez ha visitato la restaurata Villa Bonaparte, costruita all’inizio dell’Ottocento come residenza d’esilio di Girolamo Bonaparte, fratello di Napoleone ed ex re di Westfalia.

E’ stato poi ricevuto dal sindaco Andrea Agostini e dall’amministrazione comunale, a cui ha donato la riproduzione di una nave mercantile veneziana del XVI secolo recuperata sui fondali a largo di Biograd. Nel pomeriggio c’è stato l’incontro con il primo cittadino di Fermo, Saturnino Di Ruscio. Il colloquio di ieri ha consolidato i già stretti rapporti tra Porto Sa Giorgio e Biograd Na Moru in vista anche dell’avvio delle pratiche per il collegamento marittimo diretto tra le due città di mare affacciate sull’Adriatico. “Questa è anche l’occasione per riprendere il dialogo per l’istituzione di un collegamento marittimo via aliscafo tra le nostre coste. – ha affermato il sindaco sangiorgese Andrea Agostini - I tempi della burocrazia italiana sono purtroppo molto più lenti di quelli croati, loro sarebbero già pronti a partire, noi siamo indietro. Ma conto che entro la fine dell’anno saranno espletate tutte le pratiche burocratiche per raggiungere questo importante obiettivo.”

Chiara Giuliodori

PROSSIMA APERTURA DEL NUOVO CASELLO DI SENIGALLIA SULLA A14

È cominciato il conto alla rovescia per l’apertura del nuovo casello autostradale di Senigallia, che avverrà giovedì 21 aprile alle ore 10. Il vecchio casello era stato definitivamente chiuso dalle ore 00.00 della notte tra mercoledì 13 e giovedì 14. Per una settimana i lavori di completamento dello svincolo sono proseguiti a pieno regime. La chiusura del casello ha riguardato sia l’entrata che l’uscita dall’autostrada per entrambe le direzioni di marcia.

Gli automobilisti hanno quindi dovuto scegliere tra l’uscita di Ancona nord e quella di Marotta. Gennarino Tozzi, Direttore Nuove Opere Autostrade per l’Italia ha annunciato soddisfatto: “Stiamo raggiungendo con un anticipo di 3-5 mesi tre importanti obiettivi: prima delle festività di Pasqua sarà aperto il nuovo svincolo di Senigallia e per l’esodo estivo, per agevolare gli spostamenti dei vacanzieri, saranno disponibili altri 21 km di terza corsia del tratto tra Fano e Senigallia in direzione Nord e il nuovo svincolo di Porto Sant’Elpidio.” (cg)


MONTECOSARO (MC) - SUCCESSO INTERNAZIONALE PER IL CONCORSO 'ANITA CERQUETTI'
Si è svolto tra venerdì 8 e domenica 10 aprile il primo Concorso Internazionale dedicato ad “Anita Cerquetti”, organizzato dal Comune di Montecosaro e dal Maestro Alfredo Sorichetti. 

Settantadue i partecipanti in concorso giunti da tutto il mondo in rappresentanza di 15 Paesi, inclusa l'Italia. Venerdì e sabato si sono tenute le fasi preliminari del concorso con la selezione dei finalisti che si sono esibiti in un grande concerto pubblico nel pomeriggio di domenica. Di altissimo livello la giuria, presieduta dalla soprano Ines Salazar e avente per presidente onorario la stessa Anita Cerquetti, a cui domenica è stata dedicata una cerimonia di compleanno in occasione dei suoi 80 anni. 

A vincere il primo Concorso Lirico Internazionale della città di Montecosaro è stata la giovane cantante russa Maria Khachatryan che si è aggiudicata il primo premio, ovvero l’ambitissimo debutto al Teatro dell’Opera di Baltimora, negli Stati Uniti. La Khachatryan ha 19 anni, la stessa età di Anita Cerquetti quando nel 1951 esordì strabiliando tutti e vincendo il concorso del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto. Al termine della serata di domenica, che ha visto il Teatro delle Logge gremito di persone, sono state assegnate anche le menzioni speciali della Giuria, della Giovane Promessa e della vocalità Anita Cerquetti. 

Tra i momenti più belli ed emozionanti della serata, gli auguri ad Anita Cerquetti, con gli auguri cantati da tutti i concorrenti in finale e un assolo di Ines Salazar. Grande commozione per la Cerquetti per questo omaggio resole dalla città natale, ma anche per Ines Salazar, che ha ricevuto dalle mani di Anita Cerquetti, del Sindaco Cardinali e del Maestro Sorichetti, il premio alla carriera “Anita Cerquetti”: “Per me è un’emozione unica ricevere questo premio dedicato ad Anitaha detto con la voce spezzata dalla commozione il celebre soprano venezuelanoed è ancora più incredibile riceverlo proprio davanti ad Anita!”.

PIEVEBOVIGLIANA (MC) - LA CHIESA GIOIELLO DOVE PREGO' SAN FRANCESCO
Uno dei tesori artistici più importanti del territorio rischia il degrado. Si trova a Pievebovigliana, in provincia di Macerata, ed è la chiesa di San Francesco a Pontelatrave, con l’annesso convento. 

Chiesa e convento si fanno risalire a S. Francesco che, in viaggio nel 1215 verso le Marche si sarebbe internato nel bosco a pregare e riposare. La Chiesa attuale, grande come una cattedrale conserva bifore, absidi, arco trionfale gotico, navata a capriate. “Purtroppo afferma il sindaco di Pievebovigliana Sandro Luciani - il terremoto del 1997 ha danneggiato un edificio già fortemente aggredito dal tempo. La nostra amministrazione è fortemente impegnata per arrivare a un restauro del complesso”. Di recente è stato presentato un progetto per il restauro della chiesa e degli affreschi, predisposto dalla Curia arcivescovile di Camerino, proprietaria del complesso. 

La Chiesa rientra nell’itinerario della Via Lauretana, fin dalla seconda metà del Duecento importante via di collegamento tra Foligno e Loreto. Ci si augura che l’intervento sollecito degli istituti preposti e anche il grande impegno del vescovo mons. Francesco Giovanni Brugnaro, possano velocizzare l’iter delle pratiche per il recupero del prezioso complesso, il cui degrado sarebbe una offesa al valore storico e culturale che supera i confini delle Marche.

I GESTORI DI AGRITURISMI FESTEGGIANO LA PASQUA CON IL TUTTO ESAURITO
Gli agriturismi delle Marche sono pronti ad ospitare una folla di turisti per le prossime vacanze di Pasqua. I dati raccolti dalla Coldiretti, la principale Organizzazione degli imprenditori agricoli a livello nazionale e a livello europeo, confermano che gli agriturismi della regione fanno segnare un aumento del 10 per cento delle prenotazioni rispetto allo scorso anno e diverse strutture registrano il tutto esaurito.

L’analisi è stata effettuata a campione presso le strutture associate a Terranostra, l’associazione agrituristica regionale. Secondo elaborazioni di Terranostra su dati Istat il settore agrituristico marchigiano conta oggi 771 strutture, di cui 697 garantiscono l’ospitalità per un totale di circa 8.500 posti letto e quasi 300 piazzole per l'agricampeggio, mentre quelli che fanno ristorazione sono 417. Inoltre, molti agriturismi si sono organizzati proponendo nuove attrattive: il trekking, la mountain bike, il maneggio per incentivare i clienti. Nonostante la crisi, il bel tempo e la voglia di vacanze sembrano prevalere. (cg)

SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP) - LA 'BLU CARD' PER IL TURISMO SOSTENIBILE
Importante iniziativa a San Benedetto del Tronto dove nei giorni scorsi è stata presentata la “Blu Card”, il programma di attività ludico-sportive appositamente pensato per i bambini e promosso dall’Assoalbergatori Riviera delle Palme per rilanciare il Turismo Sostenibile in città. 

La card, a valenza settimanale, prevede attività dal lunedì al venerdì nelle ore pomeridiane a partire dal prossimo 16 giugno. Il valore economico dei servizi offerti è di circa 95 euro per ciascuna Blu Card, tuttavia l’Associazione proporrà agli albergatori il suo acquisto al costo di 2 euro e questi potranno offrirla gratuitamente alle famiglie ospiti. A titolo d’incentivo, per il 2011, l’iniziativa vuol coinvolgere anche i titolari di strutture ricettive non associate. 

Le famiglie di San Benedetto potranno usufruire di tale iniziativa con un costo di 10 euro. Tra gli eventi previsti nel segmento pomeridiano ci sono: una lezione di beach tennis, una giornata al pattinaggio, una lezione di vela, una giornata all’Oasi Naturalistica di Spinetoli, trasporti gratuiti per i possessori della card e un gelato offerto dalle gelaterie che hanno aderito al progetto. Saranno presenti anche due punti “pitturabimbo” a cura del maestro Nazzareno Lucani e un appuntamento “babydance”. Queste iniziative della parte creativo-artistica saranno accompagnate dalle gite in barca, a bordo del rimorchiatore "Nefertiti”, alla scoperta del mare e della pesca. La Capitaneria di Porto, co-promotrice delle gite, sarà sempre presente a bordo nella figura di un marinaio. La totale sicurezza accompagnerà anche gli altri appuntamenti, infatti un’ambulanza pediatrica della Croce Verde accompagnerà sempre i servizi offerti. 

Turismo, cultura, sport e ambiente sembrano gli ingredienti giusti per avvicinarsi alle esigenze dei turisti e ad una domanda sempre più attenta al valore sostenibile della vacanza. Uno stimolo in più per scegliere la Riviera, ma anche un incentivo per far conoscere San Benedetto come la Città Blu dei Bambini.

TOLENTiNO (MACERATA) - 'VIANDANDO TOLENTINO', NUOVA SEGNALETICA TURISTICA
Sarà posizionata prossimamente a Tolentino una nuova segnaletica turistica che consentirà ai visitatori di organizzare la propria visita alla città in maniera autonoma, fornendo puntuali indicazioni su come raggiungere i luoghi di maggior pregio storico-architettonico che compongono il patrimonio culturale tolentinate. 

Il progetto, che prende il nome di “Viandando Tolentino”, progettato da Marcello Muzi, comprende un itinerario turistico segnalato il cui percorso può essere seguito nella direzione preferita verso le mete di maggior interesse, mentre da ogni luogo si potrà sempre individuare la via per gli altri monumenti. Inoltre sono previsti il parcheggio e la visita organizzata degli autobus turistici. Tale soluzione ha il vantaggio di far attraversare ai turisti il Centro Storico, zona qualificante per il ragguardevole patrimonio artistico, storico ed architettonico e anche dotata di numerose attività commerciali.

Per rendere riconoscibile la segnaletica è stato realizzato un “simbolo grafico” che abbina la scritta “Viandando Tolentino” al restyling di un antico sigillo del libero Comune di Tolentino (sec. XIII), con la figura di San Catervo a cavallo, le chiavi della città e la rappresentazione del sarcofago che ne custodiva il corpo.

A14 SENIGALLIA: APERTURA NUOVA STAZIONE IL 20 APRILE
È cominciato il conto alla rovescia per l’apertura del nuovo casello autostradale di Senigallia. I lavori di completamento dello svincolo proseguiranno infatti a pieno regime nei prossimi giorni per consentire una conclusione prima delle festività pasquali, con diversi mesi di anticipo rispetto al cronoprogramma stilato inizialmente.

Nella fase finale delle operazioni gli automobilisti dovranno però fare i conti con un disagio più prolungato rispetto alle semplici chiusure temporanee attuate finora per l’abbattimento o il varo di singoli cavalcavia. Autostrade per l’Italia informa infatti che le attività di completamento del nuovo svincolo imporranno necessariamente la chiusura dell’attuale stazione di Senigallia per oltre una settimana consecutiva: il vecchio casello sarà infatti definitivamente chiuso alle ore 22 di martedì 12 aprile e il nuovo dovrebbe essere riattivato secondo le previsioni per le ore 12 di mercoledì 20 aprile.

Tale provvedimento riguarda dunque la chiusura del casello in uscita per entrambe le provenienze e in entrata per entrambe le direzioni di marcia. L’accesso all’autostrada dei mezzi di soccorso sarà possibile solamente, previo accordo con il Centro Radio Informativo, in direzione Bologna.

Come sempre, ovviamente, la notizia del provvedimento sarà diffusa da Autostrade per l’Italia per mezzo di tutte le consuete modalità: i pannelli a messaggio variabile situati lungo l’autostrada Adriatica, gli schermi Infomoving disponibili nelle aree di servizio, il sito internet www.autostrade.it, la pagina 649 del Televideo e le notizie diramate da Isoradio. Ulteriori informazioni sono disponibili contattando il call center viabilità attivo 24 ore al numero 840.042121.

IL FERMANO SET IDEALE PER PUPI AVATI

Concluse le riprese fermane del film dei fratelli Avati “Il cuore grande delle ragazze”. Le riprese ambientate tra la provincia di Fermo e quella di Macerata hanno coinvolto un centinaio di comparse selezionate durante i provini al Teatro Nuovo di Capodarco. 

Durante i giorni delle riprese nella suggestiva location della chiesa Santa Croce sull’Ete a Mogliano di Macerata anche l’assessore regionale al turismo, Serenella Moroder. L’assessore accompagnata dal sindaco di Fermo Saturnino Di Ruscio ha incontrato il cast del film composto tra gli altri da Cesare Cremonini, Micaela Ramazzotti, Andrea Roncato, Gianni Cavina, Sidney Rome e tanti altri. 

“Le Marche ‘infinite’ continuano a farsi scoprire ha commentato la Moroderil fatto che ospitino il set di un film così importante che vede impegnati due maestri del cinema italiano, ovvero i fratelli Avati, è la conferma di un territorio quanto mai ricco, pieno di potenzialità ed in grado di adattarsi alle esigenze anche cinematografiche. La promozione del territorio, così come il turismo e la cultura, in questo caso il cinema, producono effetti che sono benefici a più livelli”

Il sindaco Di Ruscio ha aggiunto, durante il soggiorno sul set maceratese: “La visita dell’assessore Moroder è la conferma di come siano tutte le Marche a trarre vantaggio dalla scelta degli Avati di girare un film a Fermo e nel territorio circostante. Un mezzo di promozione di qualità e allo stesso tempo uno strumento di cultura che porterà la bellezza dei nostri luoghi non solo in tutta Italia, ma anche nei principali festival cinematografici internazionali. Un evento e una festa che ha coinvolto i cittadini a tutto campo: da chi ha messo a disposizioni case, auto d’epoca, antichi vestiti di famiglia e altri spazi per le riprese, alle tante comparse tutte del territorio”. 

Un simpatico e quantomai insolito incidente è occorso durante gli ultimi giorni di ripresa a Cesare Cremonini. L’attore stava passeggiando in bicicletta per le vie del centro storico di Fermo quando una macchina è sopraggiunta e Cremonini non ha potuto evitare l’impatto. Fortunatamente, il cantante prestato al cinema, non ha subito particolari lesioni e le riprese sono continuate senza intoppi.

MACERATA - ALLA SCOPERTA DEI TESORI DELL'ABBADIA DI FIASTRA
Con la bella stagione riprendono le occasioni per visitare il territorio, partendo dalla riserva naturale Abbadia di Fiastra che protegge da anni un luogo prezioso dove le ricchezze architettoniche, ambientali e culturali si fondono. La riserva naturale in collaborazione con Meridiana srl propone delle occasione divertenti ed educative che permetteranno ad adulti e bambini di riscoprire i ritmi del mondo naturale. 

Le prossime escursioni, tutte di domenica, saranno il 10 aprile “Gli orridi del Fosso dell'Inferno”, un susseguirsi di ambienti a microclima diverso permetterà al visitatore di conoscere le molteplici essenze che costituiscono la flora e che condizionano la fauna della riserva. Il 17 aprile: Settimana della Cultura, “Il nordic walking tra monumenti storici e naturali: percorso pedonale tra l'Abbazia di Fiastra e il parco archeologico di Urbs Salvia.”. Un istruttore accompagnerà i partecipanti lungo il sentiero che dall'Abbadia di Fiastra conduce al parco archeologico di Urbs Salvia. Visita all'anfiteatro romano e all'area sacra con il criptoportico. 

Il 1 maggio “Coi piedi nel Fiastra”, passeggiata lungo il corso del fiume Fiastra per apprezzarne le caratteristiche ambientali, riscoprendo così la bellezza e l'importanza del patrimonio fluviale. L’8 maggio: “Raccolta delle erbe mangerecce”; riconoscimento e raccolta delle erbe di campo per riscoprirne l’uso e le tradizioni ad esse legate. 

Info: Meridiana srl, tel 0733/202942, info@meridianasrl.it, www.meridianasrl.it, www.abbadiafiastra.net.

| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | avanti


 






Le Terre del Tartufo

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

 
 
BERT & ASSOCIATI sas - P.IVA 01343010433 - Registrazione Tribunale di Macerata n. 418/98