HOME   CULTURA EVENTI NIGHT LIFE SPORT TURISMO   COMUNI
NEWSLETTER AGRITURISMI |  AZIENDE |  IMMOBILIARI |  RICETTIVITÀ |  RISTORO |  SHOPPING |  CONVENZIONI  CONTATTI
VISITE GUIDATE AL PARCO ARCHEOLOGICO DI URBIS SALVIA
Nell'ambito del progetto Grand Tour Cultura, promosso dall'Assessorato alla Cultura della Regione Marche, domenica 27 gennaio e domenica 3, 10, 17 febbraio, il  Parco Archeologico di Urbis Salvia propone una visita guidata: una guida turistica presenterà le peculiarità storiche, culturali ed artistiche della splendida colonia romana di Urbis Salvia, come l'anfiteatro romano, il criptoportico o il tempio della Sala Augusta; inoltre, con il medesimo biglietto sarà possibile visitare anche il Museo delle Armi di Urbisaglia, e basterà presentarlo in biglietteria all’Abbazia di Fiastra per aver diritto alla riduzione del costo del biglietto d’ingresso.

Il Grand  Tour  Cultura, che si svolge dal 21 gennaio al 21 febbraio, è un'iniziativa che intende coinvolgere le istituzioni culturali marchigiane in attività che permettano al pubblico di scoprire e vivere il patrimonio culturale come luogo di aggregazione sociale, di diletto, di elaborazione del pensiero critico e creativo: è un percorso che attraversa 45 Comuni marchigiani e prevede aperture straordinarie dei luoghi di cultura, letture, spettacoli, concerti, laboratori creativi per grandi e bambini, mostre, presentazione di libri, proiezioni, convegni, visite guidate.   

“Si tratta di un’occasione preziosa - dichiara l’assessore alla Cultura, Pietro Marcolini - per visionare i documenti, i cimeli e le opere d’arte che sono custodite nei nostri istituti di cultura e che testimoniano la ricca storia locale e la partecipazione di illustri marchigiani alla realizzazione dell’Italia Unita”. Gli eventi sono organizzati  dal MAB, l'acronimo con cui AIB (Associazione Italiana Biblioteche), ANAI (Associazione Nazionale Archivistica Italiana) e ICOM Italia (International Council of Museum - Comitato Nazionale Italiano), nella primavera del 2011 hanno dato vita a un coordinamento permanente per esplorare le prospettive di convergenza tra i mestieri e gli istituti in cui operano i professionisti degli archivi, delle biblioteche, dei musei.



CAMERINO, LA TERRA DEL TARTUFO NERO
Da diversi anni il mercatino di Natale allestito nelle caratteristiche casette di legno illuminate a festa lungo tutto il centro storico, insieme alla scenografica Casa di Babbo Natale, hanno conferito a Camerino lo status di “Città di Babbo Natale”.  Con l’organizzazione della manifestazione “Le Terre del Tartufo”, lo scenario è arricchito  dalla presenza dei produttori di specialità gastronomiche, tra le quale spicca il protagonista della manifestazione: il tartufo nero pregiato della “Marca di Camerino”.

Il 22 e 23 dicembre 2012, nei  centri di degustazione appositamente allestiti per l’occasione,  i visitatori potranno “assaggiare” il Natale e le tradizioni locali, oltre che godere delle  dimostrazioni dell’abilità degli artigiani che da secoli tramandano un sapere antico, che prepareranno dal vivo dei piatti tipici del periodo natalizio. "Le Terre dal Tertufo" nasce 8 anni fa dall'idea della Comunità Montana di Camerino, che voleva promuovere il tartufo nero ed insieme  il ricco paniere di prodotti tipici: non solo tartufo, in ogni caso, si potrà gustare, apprezzare ed acquistare nell’appuntamento di Camerino: formaggi, salumi, legumi, cereali, vino, pasta, dolci tipici natalizi tra cui il celeberrimo “torrone di Camerino”.  

Gli stand espositivi saranno aperti dalle 9:30 del mattino fino alle 20.  Sabato 22, alle 10, dopo la cerimonia di inaugurazione si aprirà il convegno dal titolo "Riassetto territoriale: prepariamo il futuro per sanità, agricoltura, istruzione, turismo e sviluppo economico nell’area montana", mentre nel pomeriggio, in concomitanza con l'apertura della casa di Babbo Natale, si svolgeranno i laboratori didattici dedicati ai piatti tradizionali e le dimostrazioni dal vivo della preparazione di prodotti tipici.



ESCURSIONE NOTTURNA SUI MONTI AD AMANDOLA PER LA FINE DEL MONDO!
Secondo le antichissime profezie Maya il 21 12 2012 un evento di proporzioni planetarie sconvolgerà il mondo. Perchè non trascorrere le ultime ore di vita sulla Terra in uno dei luoghi più suggestivi delle Marche? Si partirà dai 1200 m del rifugio Città di Amandola e si salirà sul Monte Castel Manardo per scopire la magia dei Sibillini arrivando a scorgere il misterioso Monte Sibilla. Si attenderà la mezzanotte in quota per poi scendere e festeggiare  per l'eventuale previsione errata dei Maya con le prelibatezze del rifugio Città di Amandola. Nel caso in cui la quantità di neve non consenta di salire in quota in sicurezza? Via di ciaspole per una ciaspolata da sogno nei boschi che circondano il rifugio.

Risorse Active Tourism propone anche Ciaspolando sul Monte San Vicino dal 29 Dicembre al 1 Gennaio e Capodanno in Trentino... sempre che ovviamente i Maya abbiano avuto torto!

Info ed iscrizioni per tutti gli eventi: activetourism@risorsecoop.it

TURISTI PER UN GIORNO A CAMERINO
Visto il successo dell'edizione dello scorso anno, il 4 novembre Camerino ripropone l'iniziativa "Camerti turisti per un giorno", una domenica dedicata alla scoperta del patrimonio urbanistico e artistico della città.

L'appuntamento, per i cittadini che decideranno di prendere parte all'iniziativa, è alle 9.30 in Piazza Garibaldi. Il giro turistico offre l'opportunità di approfondire la conoscenza delle bellezze artistiche e di arricchire il proprio bagaglio di conoscenze, visitando alcuni tra i più significativi monumenti della città: il Tempio di San Francesco, gli scavi sottos il Teatro Filippo Marchetti, la Cripta del Duomo, la Scala Elicoidale che conduce all’Orto Botanico.

"Camerti turisti per un giorno" intende proporre ai cittadini una nuova e diversa prospettiva sulla città, grazie alla quale cogliere tutto ciò che nella quotidianità passa quasi inosservato: sotto la guida sapiente del Professor Pierluigi Falaschi, Direttore del Museo Diocesano, e della Dott.ssa Barbara Mastrocola, coordinatrice delle attività museali arcidiocesane, si apprezzeranno quegli angoli insoliti e quelle interessanti curiosità che il tran tran giornaliero ci impedisce di notare.

L'evento, organizzato da Confcommercio, Terziario Donna e Assessorato al turismo del Comune di Camerino, al termine di questa interessante passeggiata, offrirà a tutti i partecipanti un buffet nei locali della Pinacoteca e Museo Civici.

Chiara Lo Scalzo

ACCUSA DALLA PROVINCIA DI ASCOLI: MONTI DANNEGGIA IL TURISMO E LE TIPICITA'
L'Assessore ai Trasporti della Provincia di Ascoli Filippo Olivieri denuncia: il 24 ottobre entrerà in vigore una legge, che con l'art.62 rischia di condannare a morte  le piccole imprese turistiche e i ristoranti, nonché i produttori diretti dell’agricoltura e dell’ortofrutticolo del territorio marchigiano. L'articolo sotto accusa imporrà agli operatori, una volta entrato in vigore, di pagare entro e non oltre trenta giorni i fornitori di merce alimentare, obbligando inoltre le due parti a stipulare un contratto scritto.

"Osservata dal punto di vista del nostro territorio," spiega Olivieri "la legge significa due cose: problemi per ristoratori e albergatori, e problemi per i produttori locali. Il tutto, lo sottolineo ancora una volta, a favore della grande industria. Alla faccia della tutela della piccola impresa e del marchio locale! Questo perché per gli operatori turistici significa non poter più far fronte all’organizzazione di un evento come un convegno o un grande convivio. Con questa legge l’albergatore che ospita l’evento è obbligato a saldare la fornitura entro i trenta giorni.Oltre quel termine altrimenti scatterebbero pesanti interessi e more. Ma l’organizzatore dell’evento, che ricopre il ruolo di utente finale, non ha invece alcun obbligo. Quindi potrebbe pagare anche tre o sei mesi dopo. Cosa che accade molto spesso."

Le contraddizioni di questo provvedimento non finiscono qui: obbligare il fornitore ad adempimenti amministrativi, stabilendo l'obbligo di un contratto, va a colpire l'azienda familiare, la piccola produzione locale, costringendola di fatto all’interno delle grandi catene produttive per evitare immancabili problemi legali legati proprio alla gestione degli oneri burocratici: che fine faranno i prodotti tipici locali?

Leggi del genere scoraggiano la libera impresa; per questo, l'Assessore Olivieri propone una class action che coinvolga tutte le categorie coivolte: produttori, operatori turistici e soprattutto associazioni di categoria, affinché intervengano, per vie legali, contro questa normativa che, rappresenta una forte penalizzazione per l'economia della regione Marche.

Chiara Lo Scalzo



SENIGALLIA PER DUE GIORNI CAPITALE DELLA PROTESTA DEI BALNEARI
Si apre oggi sulla spiaggia di velluto la 48 ore di protesta contro la Bolkestein, la direttiva del Parlamento europeo che prevede la messa all'asta di tutte le concessioni balneari entro il 2016. Una previsione  che cancellerebbe dunque il sistema di rinnovo automatico. La protesta dei bagnini è stata battezzata  “l'Onda Rossa”, dal colore dei giubbotti di salvataggio. Oggi alla Rotonda di Senigllia è prevista la riunione “tecnica” dei rappresentanti delle tre sigle sindacali di Sib-Confcommercio, di Fiba-Confesercenti e dell'Assobalneari-Confindustria che hanno dato vita alla protesta, domani invece ai rappresentanti sindacali si uniranno tutti i bagnini d'Italia che daranno vita ad una protesta di piazza. I concessionari di spiaggia sono contrari alla messa all'asta delle concessioni demaniali perchè penalizza quanti hanno investito nei propi stabilimenti balneari.

Il governatore delle Marche Gian Mario Spacca riferirà oggi pomeriggio circa gli sviluppi su quanto accade in sede di Governo Nazionale rispetto alla Bolkestein, per domani si attende l'arrivo di migliaia di bagnini, tutti con la casacca rossa del salvataggio a mare che si raduneranno per le ore 10 al Foro Annonario, dove sarà allestito per l'occasione un palco per i vari interventi. A prendere la parola saranno i presidenti nazionali delle federazioni Riccardo Borgo per il Sib-Confcommercio e Fabrizio Licordari per l'Assobalneari-Confindustria. 

Non è un caso che la scelta del raduno di protesta sia ricaduto sulla spiaggia di velluto. Senigallia, da tempo, si è fatta portavoce delle proteste contro la Bolkestein sia per l'impegno del sindaco Maurizio Mangialardi in sede di Anci che del presidente regionale del Sib-Confcommerco Enzo Monachesi, che spiega: “Senigallia è stata scelta per questa due giorni di protesta perchè è il riferimento dell'Adriatico e anche perchè è il traino della protesta di tutte le Marche. Del resto Gian Mario Spacca è l'unico Governatore che si è apertamente schierato a sostegno dei balneari con un impegno esplicito anche nei confronti dell’Ue."

Chiara Lo Scalzo



FERMO - IL TURISMO FERMANO GUARDA AD EST
Il caldo torrido sta allungando a settembre la stagione estiva delle strutture all’aria aperta fermane come i campeggi. 

Il boom di presenze del mese di agosto, inoltre, registra anche un aumento di quelle straniere. Tra queste hanno fruito delle strutture costiere e dell’entroterra tedeschi, inglesi, russi e turisti provenienti dall’Est europeo. Per incentivare l’accoglienza nei confronti degli stranieri e offrire ricettività ad un target turistico giovane, il camping Mirage di Altidona ha messo in atto un accordo con l’università di Praga capitale della Repubblica Ceca. 

Dal 25 agosto nello stesso campeggio è stata ospitata una delegazione ceca per studiare una forma di collaborazione duratura. Tra i delegati anche il responsabile ceco della Polizia di Stato. Nei primi giorni di settembre ospiti del campeggio altidonese gestito da Felice Chiesa presidente di Union Camping Marche sono stati circa 100 studenti dell’Università di Praga che con le loro biciclette hanno dato vita al beach bike. “L’accordo tra il campeggio di Altidona e gli esponenti della Repubblica Ceca è nell’ambito di un più ampio progetto pilota – afferma Felice Chiesa – legato allo sport, alla salute e anche al fenomeno della violenza. E’ questo l’avvio di un’iniziativa che coinvolgerà anche altre strutture ricettive e si spalmerà, perciò, sul territorio”. 

Chiesa ha anche organizzato una manifestazione che ha coinvolto gli ospiti dell’Est europeo nella location del Camping Mirage in cui si è pure discusso, alla presenza di autorità e amministratori, delle diverse possibilita di accoglienza nelle strutture ricettive locali, soprattutto di quelle en plein air. “E’ necessario, in questo momento generale di crisi – ha spiegato il direttore del campeggio – guardare avanti. La vacanza si è ulteriormente ridotta. A fronte di questa realtà bisogna allargare la proposta di accoglienza. I frequentatori delle nostre strutture sono tradizionalmente famiglie giovani con bambini piccoli, in media un gruppo di quattro persone. 

Con l’apertura alle Università e alle scuole in generale, intendiamo incentivare un turismo culturale, sportivo e giovane. Tutto ciò unito all’internazionalizzazione darà modo alle strutture del Fermano di avere più presenze straniere, di allungare la stagione che non può più fermarsi al solo periodo estivo e di differenziare il target turistico”.

AGOSTO SUL MONTE CONERO CON RISORSE ACTIVE TOURISM
Speciale Monte Conero: agosto 2012 all'insegna del turismo attivo e sostenibile: Per tutto il mese di agosto Risorse cooperativa propone un fitto calendario eventi per tutti i gusti: escursioni in notturna, nordic walking, escursioni con aperitivo, barca a vela + trekking. Il tutto nella splendida cornice del Monte Conero.

Escursione e aperitivo a San Michele 
Escursione sul versante sud del Monte Conero, una breve ma intensa passeggiata che vi porterà a scoprire panorami mozzafiato sulla spiaggia delle 2 Sorelle e sulla costa adriatica immersi nella macchia mediterranea. Dopo aver incantato gli occhi passeremo a deliziare il palato con un aperitivo di conclusione che sarà servito affacciati sulla spiaggia di San Michele, una delle più belle del Conero.

Escursione in notturna
Un modo diverso di camminare attraverso i boschi del Monte Conero, immersi in un paesaggio nuovo anche per chi conosce i sentieri di questo monte. E' un'esperienza unica e diversa. Nella natura di notte tutto cambia, attorno a noi e sopra di noi... In compagnia della luna e delle stelle non perdetevi un'escursione affascinante.

Il Nordic Walking è una pratica sportiva sana e divertente. Quale luogo migliore per praticarla se non la magnifica campagna che circonda il Monte Conero. Fra mare e monti ai piedi del suggestivo Monte Cònero, all'interno dell'omonimo parco naturale si trova la località Angeli di Varano.  (In collaborazione con l'Azienda Agraria Angeli di Varano)

Una fantastica occasione per chi ama trascorrere momenti di assoluto relax senza rinunciare al contatto attivo con la natura incontaminata. Veleggeremo da Ancona a Numana sostando nelle baie più suggestive dell’intero Parco del Monte Conero, per godere delle spiagge nascoste e dell’azzurro del mare dove nuotare o prendere il sole in tutto relax. Durante il weekend si effettueranno due escursioni guidate a piedi, che porteranno alla scoperta delle ricchezze nascoste e degli splendidi panorami che dal Monte Conero si aprono sul mare, senza tralasciare le testimonianze storico-artistiche di questi luoghi come Sirolo, la Baia di Portonovo, e la Chiesetta romanica di S. Maria di Portonovo. 

Informazioni ed iscrizioni: Risorse Cooperativa - via Mugnoz 5/a, Macerata

VELA, NORDIC WALKING E TREKKING A PORTO POTENZA PICENA E SUL MONTE CONERO CON RISORSE ACTIVE TOURISM
Risorse Active Tourism è il progetto della Coooperativa Risorse per il turismo ambientale ed il turismo sostenibile ed offre un ricco programma per l’estate 2012. Con il suo staff di guide escursionistiche, guide cicloturistische, istruttori di nordic walking, skipper, offre la possibilità di vivere l’estate nella regione Marche all’insegna del benessere, dello sport e della natura. Alla scoperta degli scorci più affascinanti dei Monti Sibillini e di tutto l’Appennino Centrale, del mare del Monte Conero e dei borghi e delle campagne dell’entroterra marchigiano. 

Corso di Nordic Walking, Porto Potenza Picena - 30 giugno/1 luglio
Il Nordic Walking, una nuova disciplina che offre un modo facile, naturale e molto efficace per migliorare la propria condizione fisica e per tonificare la muscolatura del corpo indipendentemente dall'età, dal sesso o dalla preparazione fisica. In più è divertente, rilassante e poco costoso e lo si può praticare ovunque. Acquisendo una corretta tecnica di Nordic Walking imparerete a camminare in modo corretto e ad utilizzare il 90% dei muscoli del corpo grazie all'uso di bastoncini studiati apposta per questo sport. Il corso si terrà nel parco del Country House Sunshine, posto su una splendida collina a 500 metri dal mare e da Porto Potenza Picena.

Programma
Il corso ha la durata di due giorni, nel corso dei quali si apprenderà la tecnica base del Nordic Walking.
Sabato 30 giugno dalle 9:30 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 17:00.
Domenica 1 luglio dalle 10:00 alle 12:00.
La partecipazione al corso ha un costo di 70 euro comprensivi di: istruttore di Nordic Walking, assicurazione annuale, noleggio bastoncini.
ISCRIZIONE
Iscrizione on line su http://activetourism.risorsecoop.it o allo 0733 280035 o via email activetourism@risorsecoop.it.

Vela e trekking sul Monte Conero - 29/30 giugno e 1 luglio 
3 giorni a soli 270 euro*
Una fantastica occasione per chi ama trascorrere momenti di assoluto relax senza rinunciare al contatto attivo con la natura incontaminata. Veleggeremo da Ancona a Numana sostando nelle baie più suggestive dell’intero Parco del Monte Conero, per godere delle spiagge nascoste e dell’azzurro del mare dove nuotare o prendere il sole in tutto relax. Durante il weekend si effettueranno due escursioni guidate a piedi, che porteranno alla scoperta delle ricchezze nascoste e degli splendidi panorami che dal Monte Conero si aprono sul mare, senza tralasciare le testimonianze storico-artistiche di questi luoghi come Sirolo, la Baia di Portonovo, e la Chiesetta romanica di S. Maria di Portonovo.

Programma
Primo giorno (venerdì):
18.00 arrivo al Porto Marina Dorica di Ancona per cocktail di benvenuto, presentazione dell’equipe, check-in, consegna cabine e sistemazione in barca.
20.00 cena e pernotto a bordo della barca.

Secondo giorno (sabato):
8.30 colazione.
9.00 partenza per escursione in barca.
11.00 circa arrivo alla spiaggia dei Sassi Neri/San Michele.
12.00 partenza per escursione a piedi per il Passo del Lupo, pranzo al sacco, arrivo a Sirolo e visita del paese.
16.30/17.00 rientro in barca per relax, bagno e cena.

Terzo giorno (domenica):
9.00 partenza per la spiaggia delle Due Sorelle per bagno e relax.
12.00 pranzo a bordo della barca.
14.00 partenza per la baia di Portonovo per passeggiata guidata nella baia, ai laghetti e visita (su prenotazione) della chiesetta romanica di Santa Maria di Portonovo (anno 1034 d.c.), Torre De Bosis.
16.00 rientro in barca per relax e veleggiata di ritorno fino al Porto Marina Dorica.
19.00 circa arrivo a destinazione.

*Il prezzo include: noleggio imbarcazione, skipper, escursioni con guida escursionistica ambientale, pernottamento in barca, assicurazione RC, carburante, tassa stazionamento in porto e IVA. Pasti non inclusi (vedi opzioni pasti). Offerta valida per un minimo di 8 partecipanti.

INFO ED ISCRIZIONI
Iscrizione on line su http://activetourism.risorsecoop.it o allo 0733 280035 o via email activetourism@risorsecoop.it.



RISORSE ACTIVE TOURISM: ESTATE NELLE MARCHE CON TREKKING, VELA, NORDIC WALKING E CICLOTURISMO
Risorse Active Tourism è il progetto della Coooperativa Risorse per il turismo ambientale ed il turismo sostenibile ed offre un ricco programma per l’estate 2012. Con il suo staff di guide escursionistiche, guide cicloturistische, istruttori di nordic walking, skipper, offre la possibilità di vivere l’estate nella regione Marche all’insegna del benessere, dello sport e della natura. Alla scoperta degli scorci più affascinanti dei Monti Sibillini e di tutto l’Appennino Centrale, del mare del Monte Conero e dei borghi e delle campagne dell’entroterra marchigiano. 

Trekking di 6 giorni dai Monti Sibillini al Mare Adriatico 250 € - Dal 20 al 25 agosto.
Questo viaggio a piedi di 6 giorni porterà dalla magia dei Monti Sibillini all'azzurro del mare Adriatico attraverso le bellezze naturalistiche, artistiche, storiche e culturali della provincia di Macerata. Lo strumento del cammino consentirà di vivere a pieno il territorio con le sue autenticità. Il cammino sarà condotto da guide escursionistiche ambientali abilitate. Termine iscrizioni: lunedi 6 agosto. Numero massimo partecipanti: 20.
Tappe e itinerario: Castelluccio di Norcia - Visso / Visso - Fiastra / Fiastra - Caldarola / Caldarola - Abbadia di Fiastra / Abbadia di Fiastra - Morrovalle / Morrovalle - Civitanova Marche (in collaborazione con l’associazione Radici senza Terra).
 
Weekend in barca a vela e trekking sul Monte Conero, 2 o 3 giorni da € 240 Calendario: 29/30 giugno e 1 luglio - 20/21/22 luglio - 10/11/12 agosto - 31 agosto e 1/2 settembre
Una fantastica occasione per chi ama trascorrere momenti di assoluto relax senza rinunciare al contatto attivo con la natura incontaminata. Si veleggerà da Ancona a Numana sostando nelle baie più suggestive dell’intero Parco del Monte Conero, per godere delle spiagge nascoste e dell’azzurro del mare dove nuotare o prendere il sole. Durante il weekend si effettueranno due escursioni guidate a piedi, che porteranno alla scoperta delle ricchezze nascoste e degli splendidi panorami che dal Monte Conero si aprono sul mare. 

Il Nordic Walking, una nuova disciplina che offre un modo facile, naturale e molto efficace per migliorare la propria condizione fisica e per tonificare la muscolatura del corpo indipendentemente dall'età, dal sesso o dalla preparazione fisica.  In più è divertente, rilassante e poco costoso e lo si può praticare ovunque. Acquisendo una corretta tecnica di Nordic Walking si impara a camminare in modo corretto e ad utilizzare il 90% dei muscoli del corpo grazie all'uso di bastoncini studiati apposta per questo sport. Il prossimo corso si terrà nel parco del Country House Sunshine, posto su una splendida collina a 500 metri dal mare e da Porto Potenza Picena. Il corso ha la durata di due giorni, nel corso dei quali si apprenderà la tecnica base del Nordic Walking. Sabato 30 giugno dalle 9:30 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 17:00. Domenica 1 luglio dalle 10:00 alle 12:00. La partecipazione al corso ha un costo di 70 euro comprensivi di istruttore di Nordic Walking, assicurazione annuale, noleggio bastoncini.

Escursioni guidate con oltre 50 itinerari sull’Appennino Centrale
Risorse Active Tourism, con il suo staff di guide escursionistiche esperte, ha elaborato una serie di percorsi che toccano il territorio della provincia di Macerata e quello delle altre province delle Marche. Percorsi per il turismo ambientale in alta quota (Monti Sibillini e Appennino Umbro Marchigiano) e in media montagna (Appennino Marchigiano, Massiccio del San Vicino) in aree protette e di grande pregio naturalistico.

Itinerari da 1,3,5,7 giorni con guida cicloturistica su strada o mountain bike
Risorse Active Tourism unisce la passione per le due ruote alla conoscenza del territorio per offrirvi un’esperienza su due ruote unica nel suo genere. La vacanza in bicicletta è il modo migliore per scoprire i luoghi più autentici e per godere delle tipicità locali. I nostri numerosi itinerari vi porteranno alla scoperta di panorami mozzafiato e incantevoli borghi. Le nostre guide specializzate sapranno accontentare le esigenze sia del neofita sia del cicloturista più accanito, su strada o sullo sterrato la ricchezza dei servizi accessori messi a vostra disposizione vi permetterà di vivere la vacanza nella massima tranquillità e sicurezza. Consulta il calendario on line o contatta Risorse per itinerari personalizzati.

Contatti
Informazioni ed iscrizioni: Risorse Cooperativa - via Mugnoz 5/a, Macerata 

| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | avanti


 






Le Terre del Tartufo

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

Marcheguida Sponsor

 
 
BERT & ASSOCIATI sas - P.IVA 01343010433 - Registrazione Tribunale di Macerata n. 418/98